Sharko-Meeuws 2-CD

Dopo l'ep di debutto("Cuckoo")targato 1998,
un primo album("Feuded")del 1999 ed un secondo
("Meeuws")risalente al 2001,la Bang!Music
carica di aspettative ha convocato il
produttore Mike Mogis(Bright Eyes)al fine di
contribuire ad una nuova stesura di
"Meeuws" per il mercato internazionale con
l'aggiunta di quattro tracce,pubblicando
così "Meeuws 2" dell'artista belga
emergente Sharko,all'anagrafe
David Bartholomè.

Dopo un girovagare in America in cerca
di fortuna con tanto di chitarra acustica
al seguito,indispensabile per ogni
cantastorie che si rispetti,Sharko
sembrerebbe avere trovato una certa
stabilità,essendo da diversi anni attivo
musicalmente parlando,senza mai riuscire a
beneficiare di una buona visibilità
alla quale ora è nel suo piccolo
sottoposto.

Fondamentalmente Sharko è capace di
abbozzare canzoncine umili e senza
troppi fronzoli sorrette da arrangiamenti
vari ed eventuali,rispecchiando spesso il
giusto proposito pop,con fare a volte
distratto,a volte sconclusionato.

Se è di indie rock che stiamo parlando,
Sharko ce la metta tutta per risultare
simpatico ed ironico,usando tattiche
lo-fi bislacche e strampalate,per
attitudine vicine alle giocosità di
Pavement e Sebadoh.

(Bang!Music/Audioglobe)





by Massimiliano Drommi - 23-1-2003

spedisci questa recensione ad un'amico

commenta questa recensione: vai al forum

 

 
<< ritorna alla homepage

n e w s l e t t e r
Per notizie sempre fresche, barzellette, curiosita' ed altro ogni lunedi. Iscriviti, e' gratis!
p o l l s
Ti piace la nuova homepage?
si, bella e facile nella consultazione
no, un bordello
mah
bella ma lenta
troppi colori


© 2000-2001 MIUZIK.IT Tutti i diritti riservati.

disclaimer | A & R | legal | cos'e' miuzik?| staff/contact us | advertise with us