Federico Aubele-Grand Hotel Buenos Aires-CD

Preceduto dal 10" "Postales"(contenente la traccia omonima e
"El Amor De Este Pueblo",entrambe qui presenti)esce il full-
length di debutto dell'argentino Federico Aubele,prodotto
dai Thievery Corporation.Che si direbbe proprio siano i
numi tutelari dell'intero album,se andiamo a rintracciare
la provenienza di modelli di riferimento evidenti.

Quindi placidi e sognanti 'downtempo',allestiti con grazia ed
incontestabile classe.Dove albergano rifrazioni dub(fondamentali
e caratterizzanti nell'economia delle composizioni),chitarre
acustiche dal sapore latino pizzicate appena,e 'sinuosità' da
colonna sonora.Ed alcune splendide voci femminili(Sumaia,
Gabriela Maiaru,La Susi)ad ingentilire il tutto.

Ma ciò che fa la differenza in "Grand Hotel Buenos Aires" è
una passione incontenibile per il tango e il flamenco,e in
particolar modo per Astor Piazzolla.In definitiva un brillante
spaccato si sonorità solari e trascinanti,che faranno(in buona
parte)la gioia degli ammiratori di formazioni come Gothan Project.

(ESL/Audioglobe)

by Massimiliano Drommi - 16-6-2004

spedisci questa recensione ad un'amico

commenta questa recensione: vai al forum

 

 
<< ritorna alla homepage

n e w s l e t t e r
Per notizie sempre fresche, barzellette, curiosita' ed altro ogni lunedi. Iscriviti, e' gratis!
p o l l s
Ti piace la nuova homepage?
si, bella e facile nella consultazione
no, un bordello
mah
bella ma lenta
troppi colori


© 2000-2001 MIUZIK.IT Tutti i diritti riservati.

disclaimer | A & R | legal | cos'e' miuzik?| staff/contact us | advertise with us