Ricochets-The Ghost Of Our Love+Slo-Mo Suicide-2CD

"The Ghost Of Our Love" è il secondo album per gli svedesi
Ricochets su Glitterhouse.Una formazione come tante altre,
verrebbe da sentenziare.

Più che altro per la formalità messa in campo,e per la
scrupolosa dedizione nell'imbastire vigorose(ed abusate)
forme di garage-rock codificato.Che suona classico,ma pur
sempre avvincente.

Che ha le sue radici nei sixties(gli interventi di organo
farfisa e hammond).Oltre ad un sanguigno e viscerale
approccio alla materia,teso ad ingrossare canzoni che
hanno comunque una loro identità e una discreta ruvidezza
di fondo.

Con un cantante che ce la mette tutta,grintoso ed energico,
forse troppo 'in posa' per accattivarsi vere simpatie.
Atmosfere complessivamente scure.Risultati nella media.

Stesso discorso per "Slo-Mo Suicide",il debutto del 2000
(qui incluso come bonus CD gratuito),in origine disponibile
solo su territorio scandinavo.

Che vede i Ricochets ancora un po' acerbi,in gran sfoggio di
cori e fiati("When The Shit Hits The Fan","Far From Home",
"Rebel Woman").

(Glitterhouse/Venus)


by Massimiliano Drommi - 6-1-2005

spedisci questa recensione ad un'amico

commenta questa recensione: vai al forum

 

 
<< ritorna alla homepage

n e w s l e t t e r
Per notizie sempre fresche, barzellette, curiosita' ed altro ogni lunedi. Iscriviti, e' gratis!
p o l l s
Ti piace la nuova homepage?
si, bella e facile nella consultazione
no, un bordello
mah
bella ma lenta
troppi colori


© 2000-2001 MIUZIK.IT Tutti i diritti riservati.

disclaimer | A & R | legal | cos'e' miuzik?| staff/contact us | advertise with us